BEDROS o il resto della spada a Padova

"Si tratta di un’originale rivisitazione della tragedia del genocidio degli armeni, vista attraverso la sensibilità e l’istintivo coraggio dei bambini coinvolti, il cui mondo scompare improvvisamente nel fuoco e nel sangue, e che sono costretti a diventare precocemente adulti attraverso le terribili prove che devono sopportare."
prof.ssa Antonia Arslan

"La parola genocidio viene spesso associata all’idea di un evento che riguarda solo una piccola parte della popolazione mondiale. In realtà si può dire che un genocidio riguarda sempre tutta l’umanità. Per questo motivo abbiamo cercato di rendere la storia di Bedròs universale, una sorta di piccola indagine sull'animo in forma di racconto."
Filippo Tognazzo - Zelda


BEDRÓS
o il resto della spada

venerdì 4 maggio 2012 - h. 11.00
di e con Filippo Tognazzo
collaborazione alla drammaturgia Antonia Arslan
supervisione Lara Mottarlini
musiche a cura di Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini
prodotto da Zelda – compagnia teatrale professionale e Nairi Onlus
produzione realizzata con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova
Multisala MPX

via Bonporti - Padova


ingresso riservato agli studenti

gallery
BEDROS o il resto della spada a Padova